GLOSSARIO: termini da conoscere del mondo della moda

alena.mayuk

In Senza categoria postato il

Terminologia essenziale del mondo della moda spiegata in maniera semplice per i neofiti.

A  B  C  D  F  G  H  M  O  P  R  S  T

 

AI

Autunno-Inverno, ovvero la collezione Autunno-Inverno, Stesso signifcato per la sigla FW (Fall-Winter).

 

Backup

Per Risorsa Backup generalmente si intende un modello o modella di riserva, ovvero la seconda scelta che nel caso di un imprevisto con la modella/modello principale (qualsiasi tipo di imprevisto, come per es. malattia) diventerà il protagonista principale dello shooting fotografico / spot pubblicitario ecc.

 

Beauty

Di solito con il termine “Beauty”  si intendono le foto in stile beauty, ovvero ritratti con particolare attenzione al Make-Up, e generalmente con un fotoritocco accurato.

 

Book

Il book fotografico, detto anche portfolio, è la raccolta di foto migliori e più rappresentative del modello/a (generalmente max 10-15 foto, di varia tipologia –  ritratti,  figura intera, foto fashion ecc.). In passato si usava avere il book stampato formato A4, dentro una specie di album con sopra il nome dell’agenzia. Oggigiorno i book cartacei si vedono molto di rado, e stanno per scomparire dando spazio ai book in formato digitale ( spesso si manda al cliente in formato PDF o come link, oppure si porta con sé ai casting su un tablet).

 

Booker

Booker è la persona che lavora presso l’agenzia di moda, e fa il lavoro di “prenotare” ( da qui il nome inglese booker) le modelle per i clienti.

 

Casting

Il casting è la selezione dal vivo, ovvero l’alternativa al classico “colloquio” nel caso di lavori tradizionali. Il casting di solito è una mera valutazione dal vivo delle caratteristiche fisiche, ovvero delle misure, della vestibilità, del portamento ecc. Per esempio, il casting per uno showroom presuppone provare alcuni abiti per vedere se la taglia del campionario veste bene sulla modella/modello, e per vedere se la ragazza/ragazzo sanno indossare gli abiti in maniera elegante, vedere come sfilano ecc. Il casting per un fitting invece è semplicemente la misurazione dei parametri (circonferenza seno/petto, vita, fianchi, spalle ecc). Il casting per uno shooting è una prova fotografica in cui fanno provare alcuni capi di abbigliamento (sempre per vedere la vestibilità), e fanno qualche scatto fotografico, per valutare la fotogenicità e la capacità di posare.

 

Catwalk

E’ il termine per indicare la passerella o la sfilata.

 

Composit

Composit è una specie di cartolina, solitamente formato A5 (quindi è la metà del classico foglio A4), che è il biglietto da visita di una modella/o. Può essere stampata fronte retro, come anche solo fronte, e riporta le misure della modella, l’altezza, e 3/4 foto, delle quali almeno 1 figura intera e almeno 1 ritratto. Oltre a questo, riporta il nome della modella (senza il cognome) e il nome dell’agenzia. Se la modella o modello è freelance, allora riporta il nome completo e i recapiti di quest’ultima/o. Ultimamente i composit cartacei si usano sempre meno, sia per ragioni di ecosostenibilità sia per il progresso tecnologico, e si usa sempre di più il composit digitale che agenzia o modello/a freelance manda direttamente al cliente (in formato PDF o come link normale al sito, o link Google Drive, o WE di WeTransfer).

 

Curvy

Modella Curvy, o Curvy Model, è la stessa cosa di modelle cosiddette “Plus Size”. Ovvero sono le ragazze più in carne, formose, con le curve, solitamente taglia 44/46+.

 

Defilè

La stessa cosa di passerella, sfilata (dal francese).

 

Fitting

Fitting è il lavoro da modella/o manichino – ovvero fare da manichino vivo per le sarte e stylist quando creano il campionario delle collezioni. Loro provano gli abiti addosso alla modella/o che deve avere le misure giuste, per vedere cosa cambiare nell’abito prima di lanciarlo sul mercato. Esiste anche il lavoro di fitting per le calzature, dove la modella del fitting prova le calzature per vedere se sono comode e se calzano bene.

 

Free Test

Free Test è un servizio fotografico gratuito (da qui il “free”) che serve sostanzialmente per ampliare il book alla modella/o, a volte serve anche per ampliare il portfolio del fotografo stesso e/o la MUA, e/o stylist… E’ un ottimo modo per avere le prime foto professionali senza pagare.

 

FW

  1. Fashion Week, ovvero la settimana della moda.
  2. Fall-Winter, ovvero Autunno-Inverno (riferito alle collezioni moda) – in questo caso è la stessa cosa di AI.

 

Gross

Gross vuol dire “lordo”, ovvero un importo dal quale bisogna ancora togliere le tasse, e le commissioni di agenzia. Si usa nel caso dei compensi nel mondo della moda.

 

Haute Couture

Tradotto dal francese è Alta Moda.

 

Maison

Maison dal francese si traduce come casa, ditta, azienda. Nella moda si usa con il significato di “casa di moda”.

 

Model Scout

E’ una figura che fa lo scouting, ovvero la ricerca di nuovi volti o talenti per le agenzie nel mondo della moda o pubblicità.

 

Moodboard

E’ una presentazione visuale che contiene normalmente le foto, le immagini, i termini d’ispirazione, e altri materiali visivi con l’obiettivo di ispirare e dare un’indicazione sullo stile / umore, ecc. Ci sono i moodboard per creare le collezioni di moda, e i moodboard per gli shooting fotografici, come anche per gli spot pubblicitari o video in generale ( nel caso dei video spesso si parla di storyboard).

 

Mother Agency

Agenzia Madre, ovvero l’agenzia principale del modello/della modella, che ci occupa, oltre a trovare il lavoro per la risorsa, di piazzare le modelle/i presso altre agenzie (sia nella stessa nazione che ovunque nel mondo), trattenendosi una percentuale su tutti i lavori della modella/o.

 

MUA

MUA è acronimo di Make Up Artist, o più semplicemente la truccatrice / il truccatore.

 

MUAH

MUAH = Make Up and Hair, ovvero truccatrice che è anche parrucchiera nello stesso momento. Quindi la stessa persona si occupa sia il trucco che i capelli.

 

OOT / Out Of Town

Out of town – letteralmente “fuori città”, è un termine che si usa per descrivere le risorse del mondo della moda (modelle/i) che fanno parte di un agenzia di moda ma che attualmente sono fuori dalla città/regione/nazione di riferimento di quest’ultima. Per esempio una modella che fa parte di un’agenzia di moda di Milano ma attualmente si trova a Londra, per il periodo in cui si trova a Londra sarà contrassegnata sul sito come Out Of Town.

PE

Primavera – Estate. Si riferisce alle collezioni. La stessa identica cosa di SS.

 

PF

Pre-Fall. Ovvero “Pre-Autunno”. E’ la collezione ( di abbigliamento/calzature/accessori) che esce prima di quella Autunno-Inverno.

 

Plus Size 

Plus Size Model è la stessa cosa di Curvy Model.

 

Polaroid/Pola

Le polaroid sono le foto fatte con la luce naturale su sfondo neutro. Sono foto sia di ritratto sia di figura intera. Comprendono foto frontali, laterali, 3/4, di schiena. Sono foto senza trucco, e senza fotoritocco.

 

PPM

PPM è l’acronimo del Pre-Production Meeting. Ovvero una riunione prima della produzione dello spot pubblicitario o del servizio fotografico, dove vengono decisi tutti i dettagli del lavoro incluso le risorse umane (modelle, modelli, attori) che saranno confermati per il lavoro.

 

Prêt-à-porter

La stessa cosa di Ready To Wear, o anche più semplicemente Pronto Moda. Collezioni già pronte, non create su misura. Sono concepite per le taglie standard e pronte per essere vendute e indossate.

 

PS

Pre-Spring. Ovvero la collezione moda Pre-Primavera, quella che viene prima della collezione Primavera-Estate.

 

Ready To Wear / RTW

La stessa cosa di Pret-a-Porter.

 

Runway

Runway è il termine inglese per la sfilata, di solito le modelle categoria “Runway” sono quelle adatte a sfilare, ovvero le modelle molto alte (min. 177cm) e molto magre ( tg.36/38).

 

Scouting

Scouting è la ricerca di risorse umane, nuovi volti, talenti, nel campo della moda e non solo.

 

Self Tape

Il Self Tape è un video provino, ovvero un video spesso girato in formato selfie (quindi anche al cellulare), che oggigiorno viene sempre più diffuso e utilizzato per gli spot pubblicitari al posto (o in più) ai casting dal vivo. Di solito è un video dove ci si presenta brevemente e si fa vedere il sorriso, 2 profili ecc, ma a volte è anche una mini recitazione.

 

Shooting

Shooting non è altro che un servizio fotografico.

 

Showreel

Lo showreel è un portfolio video. Ovvero è una raccolta di spezzoni video dei lavori già svolti, che dimostra il talento di un attore/modello.

 

Showroom

Nel mondo della moda lo showroom è uno spazio espositivo, una specie di boutique/ufficio, solo per clienti B2B (ovvero non si possono fare acquisti al dettaglio ma si può solo fare ordini all’ingrosso se si ha un negozio), e di solito solo su appuntamento.

 

SS

Spring-Summer, ovvero la collezione moda Primavera Estate. La stessa identica cosa di PE.

 

Storyboard

Storyboard è una sequenza di immagini, bozze, foto e didascalie che servono a descrivere le scene di uno spot pubblicitario o un altro video, nella loro sequenza cronologica.

 

Stylist

 

TF / TFP

Il  TFP sta per Time For Print (letteralmente in inglese “tempo in cambio di stampa”), è una collaborazione tra il fotografo e la modella/o, quando entrambe le figure professionali hanno bisogno di fare o aggiornare il proprio book fotografico. Quindi è una sorta di baratto. Negli ultimi anni si usa sempre meno stampare le foto, ma si usano quasi esclusivamente le foto in formato digitale, per questo viene usato sempre più spesso il termine semplificato TF e non TFP che risulta ormai quasi un po’ arcaico.

 

 

0 Commenti

Lascia un Commetno